Defiscalizzazione sui carburanti

Abbattimento per i mezzi d'opera

La defiscalizzazione del gasolio permette alle aziende che utilizzano macchine industriali per produrre forza motrice di abbattere i costi di produzione ottenendo il rimborso di almeno il  70% delle accise sul gasolio.  Ai sensi del D.L. 504/95, delle circolare 5/D del 12/03/2010 e 25/D del 11/08/2011 emanate dall'Agenzia delle Dogane, le aziende possono ottenere una   riduzione dell'accisa sul gasolio pari a 0,429 €/litro . La defiscalizzazione delle accise sul gasolio per mezzi industriali può essere riconosciuta come  rimborso , ovvero come beneficio economico ad acquisto effettuato, o come  sgravio  sull'acquisto di nuovo carburante a prezzo agevolato. Non essendo un fornitore di gasolio, ma una società di consulenza terza, non vincoliamo l'ottenimento delle agevolazioni fiscali sul gasolio alla fedeltà nei confronti di un solo fornitore. Questo significa che potrai  scegliere di volta in volta il fornitore con il prezzo più conveniente

Per esempio, se richiedi le agevolazioni fiscali sul gasolio non come rimborso ma come sgravio, potrai acquistare gasolio da un rifornitore diverso rispetto a quello presso cui hai fatto il primo acquisto. Così, al vantaggio di godere già di uno sgravio fiscale, sommerai il vantaggio di rifornirti presso il rifornitore più conveniente. 

Chi ne beneficia?

La defiscalizzazione del gasolio può essere richiesta da tutte le aziende che utilizzano macchine operatrici fisse e macchine semoventi a fini produttivi, come quelle che operano nel settore edile, portuale, estrattivo, minerario, manifatturiero, smaltimento rifiuti e recupero materiali.

Infatti, l'agevolazione è riconosciuta dall'Agenzia delle Dogane, secondo quanto specificato nella Circolare 5/D, e spetta a chi acquista gasolio ed utilizza le macchine (non è necessario che le macchine siano di proprietà del richiedente, ma è sufficiente un regolare contratto di noleggio e/o comodato d'uso).

Le aziende interessate sono tutte quelle presenti nelle categorie Ateco 2007, indicate alle lettere da A ad H, e cioè: 

A - Agricoltura, silvicoltura e pesca;
B - Estrazione di minerali da cave e miniere;
C - Attività manifatturiere;
D - Fornitura di energia elettrica, gas, vapore e aria condizionata;
E - Fornitura di acqua; reti fognarie, attività di gestione dei rifiuti e risanamento;
F - Costruzioni;
G - Commercio all'ingrosso e al dettaglio; riparazione di autoveicoli e motocicli;
H - Trasporto e magazzinaggio.

L'agevolazione è prevista per i macchinari fissi, per quelli non omologati per la circolazione su rete stradale pubblica e per quelli omologati con limitazioni (riportate sulla carta di circolazione).

Esempi di mezzi agevolati sono:

  • escavatori, dumper, pale meccaniche, trattori

  • sollevatori, reach stacker, gru portuali, carrelli elevatori, caricatori

  • battipista, gatti delle nevi

  • rulli compressori, perforatrici, motocompressori

  • mulini, frantoi

  • frese, cesoie, presse

  • vagli, draghe, idrofrese

  • mezzi di trasporto a targa gialla

  • gruppi elettrogeni

Supportiamo con professionalità e competenza le aziende di autotrasporto nell'ottenimento del rimborso delle accise sul gasolio utilizzato per il trasporto merci tramite camion e mezzi pesanti.

Il rimborso delle accise sul gasolio utilizzato per il trasporto merci su camion è un'opportunità imperdibile per rientrare dei costi del carburante che, nella maggior parte dei casi, sono la voce di spesa a maggiore incidenza per un'azienda di autotrasporto.

La circolare numero 771 del 4/1/12, nota anche come Carbon Tax, disciplina la defiscalizzazione del gasolio per autotrasporto stabilendo che le agevolazioni possono essere richieste in compensazione con F24 o a rimborso.

Ci occupiamo di tutte le pratiche necessarie per il rimborso delle accise sul gasolio utilizzato dai camion, garantendo l’ottenimento dei benefici in tempi rapidi e certi.

Quali sono le procedure di recupero?

Il rimborso delle accise sul gasolio viene riconosciuto dall'Agenzia delle Dogane sulla base dei dati forniti da misuratori fiscali installati sulle macchine e dalle relazioni tecniche redatte da ingegneri abilitati che collaborano con noi.

Forte dell'esperienza maturata in anni di attività con tutti gli Uffici Tecnici Provinciali delle Dogane, offriamo unaconsulenza specializzata per l'ottenimento delle agevolazioni fiscali sul gasolio, garantendo risultati certi in tempi brevi.

La società di consulenza si occupa dell'aggiornamento tecnologico dei mezzi e di tutto l'iter amministrativo attraverso:

  • valutazione gratuita della fattibilità tecnico-economica dell'agevolazione;

  • fornitura del Totalizer, strumentazione per la misurazione della forza motrice necessaria a verificare il consumo dei mezzi industriali;

  • presentazione dell'istanza di rimborso corredata da relazioni tecniche firmate e certificate dai propri tecnici;

  • gestione dei registri per la contabilità energetica come previsto da normativa vigente;

  • verifiche tecniche degli impianti;

  • formulazione, redazione e presentazione delle istanze di rimborso periodiche

La nostra consulenza non ha alcun costo iniziale. I compensi sono corrisposti esclusivamente ad agevolazione ottenuta

Abbattimento per Autotrazione

Supportiamo con professionalità e competenza le  aziende di autotrasporto  nell'ottenimento del  rimborso delle accise sul gasolio utilizzato per il trasporto merci tramite camion e mezzi pesanti. 

Il rimborso delle accise sul gasolio utilizzato per il trasporto merci su camion è un'opportunità imperdibile per rientrare dei costi del carburante che, nella maggior parte dei casi, sono la voce di spesa a maggiore incidenza per un'azienda di autotrasporto.

La circolare numero 771 del 4/1/12, nota anche come Carbon Tax, disciplina la defiscalizzazione del gasolio per autotrasporto stabilendo che le agevolazioni possono essere richieste in compensazione con F24 o a rimborso.

Ci occupiamo di tutte le pratiche necessarie per il rimborso delle accise sul gasolio utilizzato dai camion, garantendo l’ottenimento dei benefici in tempi rapidi e certi.

Chi ne beneficia?

Hanno diritto al rimborso dell'accisa sul gasolio:

  • gli autotrasportatori che effettuano attività di trasporto merci, sia per conto proprio che per conto terzi, con camion di massa complessiva pari o superiore a 7,5 tonnellate;

  • gli enti e le imprese pubbliche locali che effettuano trasporti nei termini del D.L. 19/11/97 n. 422 e relative leggi regionali di attuazione;

  • le imprese che effettuano autoservizi di competenza statale, regionale e locale di cui alla legge 28/09/39 n. 1822, al regolamento CEE n. 684/92 del Consiglio del 16/03/92 e successive modificazioni, ed al D.L. n.422/1997;

  • gli enti pubblici e le imprese che assicurano il trasporto pubblico locale.

Quali sono le procedure di recupero?

Il rimborso delle accise sul gasolio viene riconosciuto dall'Agenzia delle Dogane sulla base dei dati forniti e dalle relazioni tecniche-commerciali redatte

Forte dell'esperienza maturata in anni di attività con tutti gli Uffici Tecnici Provinciali delle Dogane, offriamo una consulenza specializzata per l'ottenimento delle agevolazioni fiscali sul gasolio, garantendo risultati certi in tempi brevi.

La società di consulenza si occupa di tutto l'iter amministrativo attraverso:

  • valutazione gratuita della fattibilità tecnico-economica dell'agevolazione;

  • presentazione dell'istanza di rimborso;

  • gestione dei registri per la contabilità energetica come previsto da normativa vigente;

  • formulazione, redazione e presentazione delle istanze di rimborso periodiche

La nostra consulenza non ha alcun costo iniziale. I compensi sono corrisposti esclusivamente ad agevolazione ottenuta.